Informativa estesa sui Cookie: questo sito fa uso di Cookie tecnici e di terze parti, non fa uso di Cookie di profilazione. ACCETTO LEGGI

Cantina vitivinicola Cantina Morone

Indirizzo: Guardia Sanframondi , Benevento (BN)

Regione: Campania

Sito: http://www.morone.it/

Proprietà: Giovanni ed Eleonora Morone

Enologo: Anna Maria Della Porta

Agronomo: Giovanni Morone

Anno fondazione: 2008

Ettari vitati: 4

Bottiglie totali: 20.000

Conduzione campagna: In conversione biologica

Lavoro in cantina: In conversione biologica

Certificazione: No

La Cantina Morone è situata nel borgo medievale di Guardia Sanframondi, comune adagiato sulla collina prospiciente la vallata del fiume Calore ed il monte Taburno, denominato anche per il suo profilo “dormiente del Sannio”. Nelle colline che digradano verso le tortuose insenature del fiume, in un territorio ancora intatto, dalla forte connotazione magica, intriso di leggende quali quelle legate alle streghe di Benevento, Eleonora Morone e la sua famiglia hanno voluto creare un progetto innovativo ma con le radici ben salde nella tradizione.

La nonna Berta vinificava in cantine ricavate nella roccia sulla quale poggia il Castello Medievale di Guardia Sanframondi. In queste cantine, in cui ancora si respira l’odore delle botti antiche e del terreno battuto inumidito, è possibile evocare ricordi di vinificazioni ormai datate centinaia di anni e saperi dimenticati. Pasquale, è un vignaiolo attento, premuroso, quasi geloso delle sue vigne. Ha ereditato la conoscenza dei terreni di proprietà e i segreti delle vigne. Maria si dedica con cura all’assaggio dei vini, alla preparazione delle degustazioni, a dettare i tempi e sorvegliare la maniacale pulizia della cantina e a dare una mano nei momenti di maggior impegno per la cantina.

Eleonora e Giovanni rappresentano la nuova generazione che ha dato spinta imprenditoriale al progetto. Eleonora da diversi anni ha intrapreso la via della cantiniera lavorando prima presso altre cantine come apprendista ed ora gestendo ogni passaggio in cantina aiutata nelle faccende più dure dal padre Pasquale. Giovanni Morone si occupa della commercializzazione e dei rapporti con le università di enologia. A sugellare la qualità vi è l’Enologa Annamaria Della Porta. Ha curato anche lei la nascita della cantina, ha voluto scegliere lei le macchine più idonee e la conformazione migliore della cantina.

In particolare: un potente impianto di raffreddamento garantisce fermentazioni lunghe a temperature controllate. L’impianto ad azoto garantisce in ogni fase l’assenza dell’ossigeno. La pressa Bucher, vero gioiello per la vinificazione e spremitura delle uve a bacca bianca, è garanzia di aromi e di profumi.

I vini prodotti dall'azienda Cantina Morone