Informativa estesa sui Cookie: questo sito fa uso di Cookie tecnici e di terze parti, non fa uso di Cookie di profilazione. ACCETTO LEGGI

Cantina vitivinicola Marie Courtin

Indirizzo: Loc. Polisot , Polisot

Nazione: Francia

Sito:

Proprietà: Dominique Moreau

Enologo:

Agronomo:

Anno fondazione: 2001

Ettari vitati: 2

Bottiglie totali: 20.000

Conduzione campagna: Biodinamica e Biologica

Lavoro in cantina: Biodinamica e Biologica

Certificazione: No

Dominique Moreau ha presentato il suo marchio nel 2001, dedicandolo alla nonna Marie Courtin, che lei ama ricordare come “donna della terra”, con l’idea di creare degli champagne tre volte mono,”vitigno, parcella ed annata” ed elaborati secondo una sua particolare filosofia di vita e di produzione, che tra l’altro le fa utilizzare il pendolino per verificare l’avanzamento delle maturazioni e delle fermentazioni. Convinta assertrice della necessità del rispetto della natura segue i dettami dell’agricoltura biologica associata a pratiche di biodinamica ed ha sia le vigne che la cantina certificate.

Il Domaine conta solo 2,5 ettari, il tutto da un unico vigneto di collina di tre ettari nel villaggio di Polisot, situato nella parte meridionale di Champagne nella Côte des Bar, una zona rinomata per il suo Pinot Noir. Il 90% dei vigneti Pinot Noir hanno 40/50 anni e sono stati piantati da suo padre, con anche una piccola parte di Chardonnay leggermente più giovane, circa 35/40 anni. I vigneti si trovano nei dintorni di Polisot avvantaggiati dalla combinazione dei dolci pendii collinari, dal suolo Kimmeridgiano e dell’esposizione est/sudest, il che trasmette ai vini potenza e struttura abbinate ad una eccellente sapidità e mineralità. Nella vinificazione usa sistemi di pressatura verticale tradizionale e nella fermentazione sia primaria che secondaria utilizza esclusivamente lieviti naturali provenienti dai vigneti di proprietà. I vini effettuano la malolattica e non vengono filtrati e gli champagne non vengono dosati dopo la sboccatura.

La produzione totale non supera le 20.000 bottiglie.

Non sappiamo se il pendolino funziona veramente ma sappiamo di essere di fronte a champagne cerebrali che non sono disposti a dichiararsi subito ed a tutti, ma hanno bisogno di tempo, sia nel bicchiere che in bottiglia, per trasmettere a chi vuole capirli sensazioni ed emozioni uniche.

I vini prodotti dall'azienda Marie Courtin