Informativa estesa sui Cookie: questo sito fa uso di Cookie tecnici e di terze parti, non fa uso di Cookie di profilazione. ACCETTO LEGGI

Cantina vitivinicola Vivera

Indirizzo: Contrada Martinella , Linguaglossa (CT)

Regione: Sicilia

Sito: http://vivera.it/

Proprietà: Famiglia Vivera

Enologo: Irene Vaccaro

Agronomo: Eugenio Vivera

Anno fondazione: 2008

Ettari vitati: 30

Bottiglie totali: 120.000

Conduzione campagna: Biologica

Lavoro in cantina: Biologica

Certificazione: Si

45 Ettari di vigneti e uliveti coltivati con metodo biologico tra Corleone (Palermo), Chiaramonte Gulfi (Ragusa), e Catania. Tre territori di straordinaria eccellenza, dalle caratteristiche e tipicità assolutamente marcate, uniche e passionali come solo la Sicilia è capace di donare. La Contrada Martinella è zona particolarmente vocata ai vini pregiati. A Martinella, oltre al vigneto, sorge la cantina dove vengono prodotti e affinati tutti i vini delle tre tenute. La tenuta si trova nel versante nord-orientale dell’Etna e si estende su 12 ettari ad un’altitudine di 550-600 mt. s.l.m. Sui 10 ettari di vigneto sono coltivati il Nerello Mascalese, il Nerello Cappuccio e il Carricante che danno vita ai vini Etna Rosso e Etna Bianco a Denominazione di Origine Controllata. La contrada Martinella è particolarmente ventosa, il clima è quello tipico di montagna, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Il suolo è vulcanico, a reazione subacida con una buona presenza di pietre vulcaniche. Queste caratteristiche sono ideali per produrre vini, anche da invecchiamento, particolarmente eleganti e minerali, come il Salisire, la nostra espressione di Etna bianco D.O.C. e l’A’mami, il Sicilia I.G.T. bianco che unisce il Carricante dell’Etna allo Chardonnay della tenuta di Corleone. E’ a Corleone, in provincia di Palermo, che nascono i primi vigneti della famiglia Vivera a circa 400 mt. s.l.m. dove si producono uve pregiate da varietà internazionali quali il Cabernet Sauvignon e lo Chardonnay e varietà autoctone come il Nero d’Avola, il Catarratto e l’Insolia. Le uve vengono raccolte a partire da metà agosto e questa posizione, nell’entroterra siciliano, favorisce una maturazione completa che conferisce ai vini intensi profumi fruttati, una grande armonia e sapidità: l’Altrove, la Terra dei Sogni, e l’A’mami. A Corleone viene prodotto anche l’olio extravergine di oliva da monocultivar Nocellara del Belice. Chiaramonte Gulfi è soprannominato “il balcone di Sicilia” per la sua posizione panoramica che domina quasi tutta la Sicilia Orientale. La tenuta è ubicata in un territorio di particolare eccellenza, i Monti Iblei, ed è proprio qui che nasce l’olio extravergine di oliva Tonda Iblea di Vivera.

I vini prodotti dall'azienda Vivera