Informativa estesa sui Cookie: questo sito fa uso di Cookie tecnici e di terze parti, non fa uso di Cookie di profilazione. ACCETTO LEGGI

Vini rossi: Canaiolo

Tutti i tipi di vino rosso selezionati con cura e passione con lo scopo di offrirti un’ampia gamma di prodotti di pregio con il miglior rapporto qualità/prezzo.
Oggi si producono in Italia ottimi vini rossi in tutte le regioni. Ogni zona si caratterizza per la produzione di prodotti con diverse denominazioni come: Pinot, Amarone, Barolo e tanti altri.

Scopri subito la nostra selezione di vini rossi delle migliori cantine d'Italia.

Nazione

Proprietà e benefici del vino rosso

Il vino rosso, prodotto attraverso la fermentazione del mosto d'uva, è una bevanda che oltre alle preziose caratteristiche organolettiche porta al nostro organismo tantissime importanti proprietà e benefici che rendono questo alimento, se utilizzato in moderazione, un vero e proprio toccasana.

Gli ultimi studi in materia hanno dimostrato più volte che il suo consumo moderato riduce il rischio di diverse malattie. Tra queste ci sono sicuramente quelle legate al cuore. Tuttavia la linea che divide il consumo moderato da quello eccessivo è molto sottile.

Proprietà antiossidanti

I composti antiossidanti presenti nel vino rosso sono il resveratrolo, la catechina, l’epicatechina e le proantocianidine. Questi composti sono in grado di combattere efficacemente i radicali liberi nel nostro corpo, causa di invecchiamento cellulare.

Proprietà dimagranti

Consumando vino rosso giornalmente è stato riscontrata una diminuzione di accumulo di grassi nel fegato e nel nostro organismo, questo fattore mantiene bassi i livelli di glicemia nel sangue, riduce i grassi nel sangue ed aiuta le persone con un livello alto di colesterolo.
Ovviamente questo beneficio si può ottenere moderando l’assunzione di vino rosso ad un bicchiere di vino rosso al giorno.
E’ stato anche riscontrato che il vino rosso riduce sensibilmente la sensazione di fame, soprattutto nei casi di fame nervosa.

Antitumorale

Sicuramente una delle migliori proprietà del vino rosso è quella di essere un ottimo antiossidante. L’antiossidante è una sostanza capace di ridurre la velocità di crescita delle cellule malate che potrebbero in breve tempo causare tumori ai polmoni o al seno. Un altro beneficio del resveratrolo più nello specifico della quercetina, soprattutto nelle donne, è quello di bloccare gli estrogeni che potrebbero causare il cancro al seno o al colon nelle donne.
Ovviamente questa indicazione è da attuare in fase preventiva nel corso della propria vita e assolutamente non come cura.

Le dosi consigliate del vino rosso

L’alcool viene metabolizzato e reso inattivo, nell’organismo, per opera di enzimi epatici (alcool deidrogenasi) normalmente più rappresentati nell’uomo che nella donna, per questo l’organismo maschile tollera maggiori quantità di alcool rispetto a quello femminile. Tuttavia la concentrazione di questi enzimi è variabile e molto soggettiva ed è caratterizzata dall’essere dose dipendente, ossia chi è abituato a bere ha una maggiore concentrazione di enzimi rispetto a chi è astemio.

Un consumo moderato di alcol prevede un dosaggio pari a due bicchieri di vino (da 125 ml ciascuno) per l’uomo e uno per la donna.